Il miglior modo per trovare nuovi clienti – 1°step

Il marketing per le piccole attività commerciali
Follow Me

Il miglior modo per trovare nuovi clienti – 1°step

By circhirillo   /     Feb 07, 2015  /     Marketing e Strategie, Tecniche di vendita  /     , ,

I want you

Qual é il miglior modo per trovare nuovi clienti?

 

È così importante trovare nuovi clienti?

 

La maggior parte delle scuole di marketing parte dal presupposto che bisogna investire per trovare nuovi clienti.

È assolutamente necessario scovare nuova clientela disposta ad acquistare i nostri prodotti / servizi?

Certamente

Direte voi

Avete ragione? Avete torto?

 

Ok, non voglio sembrare quello che va controcorrente a tal punto da sconfessare una tale ovvietà, l’acquisizione di nuovi clienti è fondamentale per tutte le attività, e qui non ci piove.

 

Però attenzione!!!!

 

Per prima cosa dobbiamo parlare di nuovi clienti e non di nuovi contatti.

Il prospect, perché in questa fase è ancora solo e solamente un prospect, dovrà essere assolutamente targettizzato, non é che se vendo B2B, prendo l’elenco di tutte le srl della mia zona e le valuto come potenziali clienti.

 

Il mio vero cliente dovrà rispondere a ben precise caratteristiche, ossia :

  • essere in target (deve essere interessato al mio prodotto)

  • deve avere uno specifico problema che io posso risolvergli

  • essere qualificato economicamente (deve avere a disposizione il budget per acquistare i miei beni / servizi)

  • essere colui che ha capacità decisionale (deve poter decidere sull’eventuale acquisto)

 

Ma c’è di più!

 

E se quel famoso prospect, che possiede tutte quelle meravigliose caratteristiche che vi ho evidenziato nei bullet points proprio qui sopra mi conoscesse anche?

E se mi reputasse in anticipo uno specialista del suo problema?

E se si fidasse già di me?

È se fosse lui a cercarmi?

No, non ho assunto nessuna strana sostanza, tranquilli.

 

 tovare nuovi clientiCi sono alcuni metodi per rendere tutto questo “elenco dei sogni” possibile.

Se fossi la Coca Cola, Mc Donalds o qualche altra grande compagnia potrei investire tonnellate di dollari in pubblicità di marca, martellando l’acquirente per far si che abbia sempre, inconsciamente, il mio nome nel cervello, così da preferire me a un mio altro concorrente.

Ma chi è qui che lavora per queste multinazionali?

 

Io di certo no (e non ne avrei neanche tanta voglia, a dire il vero.)

 

Poiché noi o la nostra azienda non potremmo mai permetterci investimenti faraonici (e in molti casi assolutamente inutili) in brand advertising come ne usciamo?

 

Per fortuna, essendo nell’anno domini 2015, abbiamo a disposizione il Signorinternet Internet che ci può dare una grossa e sostanziosa mano.

Dobbiamo essere percepiti come specialisti nel risolvere uno specifico problema per una specifica categoria.

Uno degli strumenti “principe” per poterci posizionare nella mente dei nostri prospects come “specialisti” è quello di divulgare il nostro pensiero aprendo un Blog.

Tu la fai facile che il blog ce l’hai già ed hai le competenze per aprirlo e gestirlo!!!

Un po’ di competenze informatiche le ho effettivamente, ma fino a circa un mese fa non sapevo assolutamente come fare ad aprire un Blog.

 

WordPress??? Blogger??? Host??? CMS???

 

Sapevo della loro esistenza ma non avevo approfondito, poi……

Mi sono detto: ”Dai che partiamo”, ho googolato “aprire un blog” ed ho trovato subito il sito di Dario Vignali.

Tutto questo verso le 18, ho visto il tutorial, ho metabolizzato, e il giorno dopo ero on-line con il mio nuovo, fiammante e migliorabilissimo Blog, niente di più facile.

Si parte e poi via via si migliora, come in tutte le cose della vita.

Se vuoi anche tu la miglior guida (aggratis) sul web vai sul sito di Dario

 

http://www.dariovignali.net/

 

e cerca

 

http://www.dariovignali.net/acquistare-hosting-e-dominio-wordpress/

 

Vedrai che troverai tutto estremamente facile ed intuitivo.

 

E poi?

 

Poi, se volessimo trovare nuovi clienti, (per ora non e il mio caso) dovremmo:

 
  • capire a chi vogliamo rivolgerci

  • trovare una “falla nel sistema” ovvero scovare un problema nel nostro mercato e trovare un’idea per risolverlo

  • specializzarsi nella soluzione di questo specifico problema

  • posizionarsi nella testa dei potenziali clienti come uno specialista

  • scordarsi di volere risolvere più problemi a più tipologie di clienti contemporaneamente.

È se nel mio settore non c’è nessun problema?

Primo: non ci crede nessuno

homer

Secondo: se la pensi così perché il problema è latente e non è percepito, lo crei tu, o meglio “educhi” i tuoi potenziali clienti a essere pronti a comprare da te per risolvere un problema che ora non hanno ancora realizzato che esiste.

 

Avete mai sentito parlare di Marketing Educazionale?

 

È uno strumento davvero potentissimo ma che, ahimè, richiede tempo per essere sviluppato.

Vi faccio un esempio parlandovi di una persona che fa anche dei corsi al riguardo.

Frank Merenda aveva da tempo capito che nel campo della formazione in Italia c’era un grosso “vuoto di potere”.

 

C’erano centinaia di corsi qualunquisti che buttavano nel calderone della formazione di vendita di tutto e di più, senza avere un sistema che parlasse “seriamente” di vendita dalla A alla Z. (e solo di vendita, niente PNL please.)

venditore vincente

Cosa ha fatto quel geniaccio di Frank?

 

Se siete arrivati fino a qui nella lettura dell’articolo, avrete già capito la risposta.

 

Ha aperto un Blog nel quale non pubblicizzava nessun suo corso specifico, ma sparava a zero contro i corsi qualunquisti.

 

Ha fornito decine, poi centinaia, di risorse gratuite, ha analizzato e sviscerato i problemi esistenti in Italia e quando ha ritenuto che il pubblico avesse compreso il problema e fosse sufficientemente smanioso di risolverlo, ha immesso sul mercato il suo prodotto “Venditore Vincente”.

http://venditorevincente.com/home/

 

Risultato?

 

Centinaia d’iscritti a un corso che costava il doppio degli altri.

 

Certo, non l’ha fatto da un giorno all’altro, certo, ci ha messo quasi due anni, ma il risultato e stato strepitoso.

 

Volete un altro esempio ancora più clamoroso?

trovare nuovi clienti

Beppe Grillo ha fondato un movimento che ha convinto a votare per esso 20 italiani su 100 dalla sera alla mattina?

 

Certo che no

 

Ha postato sul suo Blog per anni evidenziando i problemi della politica italiana e, quando ha deciso che il pubblico fosse abbastanza maturo, é passato all’azione conquistando proseliti inimmaginabili.

 

Va bene, lo so che sto parlando di due personaggi con carisma e personalità fuori dal comune, ma anche noi, nel nostro piccolo potremmo seguire questa strada maestra.

 

Ricapitolando, la chiave del successo é che:chiave

 
  • Dobbiamo avere un’idea differenziante

  • Dobbiamo capire a quale nicchia rivolgersi.

  • Dobbiamo fare in modo di essere visti dai nostri potenziali clienti come uno specialista nel risolvere uno specifico problema.

   

Per far ció dobbiamo educare i nostri prospects.

 

Ovviamente questo é solo un inizio, una piccola parte del percorso ottimale che si dovrebbe seguire per trovare nuovi clienti.

Ma questa é un'altra soria.

Stay tuned!

 

Ora tocca a te!

Se ti é piaciuto questo mio post ti sarei infinitamente grato se lo condividessi sui social cliccando sui pulsanti qui sotto.

Visto quanto poco ci vuole per darmi un po' di felicitá?

 

UP THE IRONS!!!

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

2 Comments

  1. Francesco Falcone Says: 2 aprile 2015 17:24

    Bel post. Complimenti!

    Reply this comment

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: